giovedì 19 febbraio 2009

L’opera d’arte contemporanea


Secondo Pasquale Napolitano: "L’opera d’arte contemporanea può oggi identificarsi come un sito di navigazione, un generatore di attività, la terminazione temporanea di una rete di elementi interconnessi, e la creazione contemporanea come uno sport collettivo, i cui strumenti sono la riappropriazione culturale, la pirateria, il riciclaggio, il détournement e il campionamento, il montaggio e il doppiaggio; la cui forma simbolica privilegiata è l’archivio."

lunedì 2 febbraio 2009

Due segnalazioni

Girando per la rete, cosa che faccio abitualmente, mi capita facilmente d’imbattermi su “spazi” di artisti più o meno conosciuti, i secondi sono i miei preferiti. Poi li condivido con voi.
Oggi ve ne segnalo due. Il primo è un artista cubano, Damian Aquiles’s
, di cui non si sa molto, se non che, ama sia i colori che gli acromi, le vernici e la …latta.


Il secondo è un canadese di 29 anni, Ben Tour, usa inizialmente un disegno e poi, un mix di colore dato con vernice, inchiostro e bombolette spray.

[via] – [via]