lunedì 22 settembre 2014

sabato 20 settembre 2014

Edward Estlin Cummings

il sabato poesia




Stando all’infinito come sta al tempo,
amore non iniziò più di quanto finirà;
dove nulla è respirare, vagare, nuotare
amore è l’aria l’oceano e la terra
(gli amanti soffrono? ogni divinità
che superba discende s’incarna nel mortale:
gli amanti sono felici? loro minima gioia è
un universo nato da un desiderio)
amore è voce sotto ogni silenzio,
la speranza che non ha contrario in paura;
una forza sì forte che pure potenza è debole:
la verità che vien prima del sole dopo le stelle
- gli amanti amano? al cielo allora l’inferno.
Checché ne dicano saggi e stolti, tutto è bene

Edward Estlin Cummings

venerdì 19 settembre 2014

Italo Calvino

agenda letteraria

Il 19 settembre del 1985, muore a Siena Italo Calvino


A casa di Marcovaldo quella sera erano finiti gli ultimi stecchi,
e la famiglia, tutta incappottata, guardava nella stufa impallidire
le braci, e dalle loro bocche le nuvolette salire a ogni respiro.

(Racconti, Premo Bagutta 19659)

mercoledì 17 settembre 2014

Robert Doisneau


Non mi sono mai chiesto perché scattassi delle foto. In realtà la mia è una battaglia disperata contro l’idea che siamo tutti destinati a scomparire. Sono deciso ad impedire al tempo di scorrere. È pura follia.

martedì 16 settembre 2014

Giovanni Raboni

agenda letteraria

Il 16 settembre del 2004, muore a Milano il poeta, scrittore e consulente editoriale Giovanni Raboni


Con gli altri faccio finta di giocare /
ma il giorno è lungo e mi sembra
un mortorio. / Che languore è l'attesa per
gli amanti! / O sole, o luna, vorrei
che più spesso / vi mancasse la luce.

(Tutte le poesie 1951 - 1993) Premio Bagutta 1998

sabato 13 settembre 2014

Nazim Hilmet

il sabato poesia

Alla Vita


La vita non è uno scherzo.
Prendila sul serio
come fa lo scoiattolo, ad esempio,
senza aspettarti nulla
dal di fuori o nell’al di là.
Non avrai altro da fare che vivere.

La vita non è uno scherzo.
Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che messo contro un muro, ad esempio, le mani legate,
o dentro un laboratorio
col camice bianco e grandi occhiali,
tu muoia affinché vivano gli uomini
gli uomini di cui non conoscerai la faccia,
e morrai sapendo
che nulla è più bello, più vero della vita

Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che a settant’anni, ad esempio, pianterai degli ulivi
non perché restino ai tuoi figli
ma perché non crederai alla morte
pur temendola,
e la vita peserà di più sulla bilancia.

Nazim Hikmet, Poesie d’amore

Michel Eyquem de Montaigne

agenda letteraria

Il 13 settembre del 1592, muore nel castello di Montaigne (Dordogne) lo scrittore e filosofo Michel Eyquem de Montaigne


Non viaggio senza libri né in pace né in guerra
[...] E' il miglior viatico che abbia trovato
a questo nostro viaggio umano.

...

Noi turbiamo la vita con la preoccupazione della morte,
e la morte con la preoccupazione della vita.
L'una ci affligge, l'altra ci spaventa.

(Saggi)

mercoledì 10 settembre 2014

lunedì 8 settembre 2014

Teresa Wilms Montt

agenda letteraria

L' 8 settembre del 1893 nasce a Vina del Mar (Cile) Teresa Wilms Montt


Io reco l'incisione della lama
del tuo riso / nel punto ove poso
i miei occhi; / il tuo riso carnivoro,
mordace, / che fa delle tue labbra
un bocciolo di sangue, / denso
di bianche, lucide semenze.

(Anuari)

(Teresa Wilms Montt muore suicida il 24 dicembre del 1921)