giovedì 14 settembre 2017

Le nuvole


Vi piacciono le nuvole? Tra i vari siti che se ne occupano, questo (oltre 5.000) è il più conosciuto. Arrivano foto da tutto il mondo, alcune semplicemente spettacolari. Oltre alle foto ci sono anche poesie, chat, shopping e quant'altro abbia a che fare sempre con lo stesso tema: le nuvole.

10 commenti:

  1. Certe volte sono bianche
    e corrono
    e prendono la forma dell'airone
    o della pecora
    o di qualche altra bestia
    ma questo lo vedono meglio i bambini
    che giocano a corrergli dietro per tanti metri

    RispondiElimina
  2. "Non sai che dànno da vivere ai grandi sapienti, agli indovini di Turi, ai medici, agli sfaccendati ricchi d'anelli, d'unghie e di capelli; agli abbellitori di cori ciclici, agli astronomi ciarlatani. Gli dànno da vivere, dico, perché loro le celebrano in versi".
    (Le Nuvole, di Aristofane).
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Nuvole
    "Dovrei essere molto veloce
    nel descrivere le nuvole-
    già dopo una frazione di secondo
    non sono più quelle, stanno diventando altre.
    La loro caratteristica è
    non ripetersi mai
    in forme, sfumature, pose, disposizione.
    Non gravate dalla memoria di nulla,
    si librano senza sforzo sui fatti.
    Ma quali testimoni di alcunchè-
    si disperdono all'istante da tutte le parti.
    In confronto alle nuvole
    la vita sembra solida,
    pressochè duratura e quasi eterna.
    Di fronte alle nuvole
    perfino un sasso sembra un fratello
    su cui si può contare,
    loro invece sono solo cugine lontane e volubili.
    Gli uomini esistano pure se vogliono,
    e poi uno dopo l'altro muoiano,
    loro, le nuvole,non hanno niente a che vedere
    con tutta questa faccenda
    molto strana.
    Al di sopra di tutta la tua vita
    e della mia,ancora incompleta,
    sfilano fastose così come già sfilavano.
    Non devono insieme a noi morire,
    nè devono essere viste per fluttuare."
    Wislawa Szymborska ( mia adorata)
    Grazie Novalis, di tutto, e per avermi dato l'occaione di trascrivere questa poesia che amo molto.
    @Lost: che tenera la tua poesia, eeeh, si capisce!

    RispondiElimina
  4. @filo: magari fossero mie quelle parole...mi sono dimenticato di scrivere sotto (Fabrizio De Andrè)

    RispondiElimina
  5. Bellissime tutte le riflessioni precedenti!

    Mi piace osservare le nuvole,sia dal basso che dall'alto.Sorvolandole in aereo, mi viene voglia di passeggiarci sopra.

    Grazie, novalis, sei una fonte inesauribile di risorse :)

    RispondiElimina
  6. vanno vengono qualche volta si fermano e quando si fermano sono nere come il corvo sembrano che ti guardano con malocchio. Certe volte sono bianche....

    RispondiElimina
  7. ..."ore
    che lente
    e inossidabili
    attraversano il silenzio del mio cielo
    e si nascondono ad un tratto
    dietro nuvole
    che straziano il sereno
    le senti riaffiorare quando tutto
    tutto sembra aver trovato il giusto peso
    aver la voglia di rubarle al tempo
    per potergli dare ancora un altro senso ancora
    stringimi allora
    tra nuvole e lenzuola
    non DIRE UNA PAROLA
    non farlo mai per ora
    abbracciami ancora
    tra nuvole e lenzuola "...
    Negramaro

    Splendida la sezione nuvole che sembrano qualche cosa, ciao e BFS

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti per le vostre condivisioni :-)

    RispondiElimina
  9. I wandered lonely as a cloud
    That floats on high o’er vales and hills...

    RispondiElimina