domenica 16 aprile 2017

I dieci parchi più belli d’Italia


Villa Visconti Borromeo Litta (Lainate, Milano)

I due parchi più belli d’Italia si trovano in Lombardia: per la categoria parchi pubblici Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, alle porte di Milano, e per i parchi privati Villa Melzi D’Eril, a Bellagio sul Lago di Como. Una giuria composta da sei esperti ha scelto i due parchi vincitori tra gli oltre mille partecipanti al concorso indetto dal network I parchi più belli d’Italia.

Tra i vialetti della Villa Visconti passeggiarono anche Foscolo, Stendhal e Bach. Le architetture e i giardini sono sontuosi e impreziositi dalla carpinata, che con i suoi ottocento metri di lunghezza, rappresenta l’esempio più lungo d’Europa, un “corridoio verde” utilizzato dai signori come passeggiata soprattutto nella stagione estiva. La residenza vanta un notevole patrimonio botanico, con splendidi esemplari arborei appartenenti a 56 specie differenti tra cui il raro Ginkgo biloba che pare risalire all’Ottocento. Tra le motivazioni della giuria per l’assegnazione del premio figura anche il forte coinvolgimento della comunità locale: dal 1971 la villa è infatti proprietà del Comune di Lainate che ha promosso diversi interventi di restauro, ma la gestione del complesso è per lo più in mano a un’associazione che si avvale anche dell’apporto di volontari.

A Bellagio, invece, la Villa Mlzi D’Eril ha saputo conservare intatto il suo patrimonio botanico, rispettando e valorizzando nel tempo l’originario rapporto tra pieni e vuoti e tra specie autoctone ed esotiche, tra cui le pregiate collezioni di camelie e di aceri giapponesi.

Nessun commento:

Posta un commento