venerdì 6 gennaio 2017

La storia nelle foto di Reuters #50


Un bambino ferito mentre viene curato dopo il devastante terremoto che ha colpito Port-au-Prince, la capitale di Haiti, nel gennaio del 2010. Il terremoto - di magnitudo 7 con epicentro localizzato a circa 25 chilometri da Port-au-Prince - ha ucciso oltre 220mila persone e fatto moltissimi danni. (REUTERS/Eduardo Munoz/Files)

Nessun commento:

Posta un commento