sabato 24 dicembre 2016

Dodici scatti del 2016 #5


Idomeni

Maggio 2016

Il 24 maggio il governo greco ha avviato lo sgombero del campo di Idomeni, al confine con la Macedonia. La tendopoli era arrivata ad ospitare oltre 8mila persone, dopo che nel mese di marzo il Paese balcanico aveva chiuso le frontiere, come del resto avevano fatto anche Slovenia, Croazia e Serbia. A partire dal 2015, la “rotta balcanica” -che prevede l’arrivo via mare in Grecia- è stata percorsa da oltre un milione di persone. Tra coloro che sono arrivati nel 2016, il 47% sono di nazionalità siriana: a cinque anni dall’avvio del conflitto armato in Siria, oltre 5 milioni di persone sono costrette all’esilio: il numero è pari a un quarto della popolazione del Paese prima della guerra.
Foto di Nicola Marfisi / Fotogramma

Nessun commento:

Posta un commento