sabato 19 novembre 2016

Wim Wenders


Attraverso il mirino, colui che fotografa può uscire da sé ed essere dall’altra parte, nel mondo, può meglio comprendere, vedere meglio, sentire meglio, amare di più.

Nessun commento:

Posta un commento