venerdì 11 marzo 2016

Giacomo Balla


Data l’esistenza della fotografia e della cinematografia, la riproduzione pittorica del vero non interessa né può interessare più nessuno. Giacomo Balla (Manifesto del colore, 1918)

Nessun commento:

Posta un commento