mercoledì 25 novembre 2015

50 siti Unesco da visitare in tutto il mondo #4/25


Beit She'arim-Israele - Fresco di iscrizione nella lista questo sito a sud-est di Haifa. Una necropoli del secondo secolo avanti Cristo, che è anche un gioiello di iscrizioni in ebraico, greco ed aramaico, a testimonianza di una fase importante del giudaismo antico (foto: AFP/Getty Images)


Van Nellefabriek-Paesi Bassi - Nella zona industriale di Rotterdam il sito è un'icona dell'architettura industriale del 20esimo secolo; per l'Unesco, è anche un'eccezionale illustrazione della relazione con il mondo esterno che anche un sito industriale può avere. Non a caso, gli spazi interni sono attraversati dalla luce, mezzo anche di migliori condizioni di lavoro (foto: AFP/Getty)

martedì 24 novembre 2015

La storia nelle foto di Reuters #15


Un uomo rimane fermo durante l'avanzata di alcuni carri armati in piazza Tienanmen, a Pechino, il 5 giugno 1989. Il giorno prima molti manifestanti che chiedevano riforme democratiche furono uccisi dall’esercito cinese su ordine del governo di Deng Xiaoping. Nella repressione morirono centinaia di persone, anche se non è mai stato possibile stabilirne il numero preciso (circa 300 per il governo, 3 mila per i familiari delle vittime). La foto è diventata una delle più famose riguardo le proteste di quei giorni. (REUTERS/Arthur Tsang/Files)

lunedì 16 novembre 2015

50 siti Unesco da visitare in tutto il mondo #3/25


Kotor-Montenegro - L'interesse per il Montenegro è crescente: vale allora una visita la città di Kotor, nella lista Unesco grazie al suo importante ruolo artistico e commerciale nel medioevo sull'altra sponda dell'Adriatico (foto: Universal Images Group via Getty)


Centro storico di Oporto-Portogallo - Un tessuto urbano e una storia che attraversa i secoli, con un occhio rivolto vero ovest, per i suoi molteplici legami storici e commerciali, fanno del centro della città portoghese una perla di assoluto valore (foto: Cover via Getty Images)

domenica 15 novembre 2015

La storia nelle foto di Reuters #14


Un uomo viene soccorso nel luogo in cui esplose una bomba a Nairobi, in Kenya, il 7 agosto 1998. La bomba era stata piazzata nell'ambasciata statunitense della città, e causò più di 250 morti e cinquemila feriti. L'attentato venne rivendicato dall'organizzazione terroristica di al Qaida, nata poco meno di dieci anni prima. (REUTERS/George Mulala/Files)

venerdì 13 novembre 2015

Tiziano Terzani


Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.

martedì 10 novembre 2015

Il ventunesimo secolo raccontato in 75 immagini #37

2010. Il vero spirito della maratona: Jaquelin Kiplimo, runner d’elite, aiuta a bere un disabile di origini cinesi nel corso della maratona di Zheg. Gli è stata vicina per molti chilometri e questo ha fatto sì che perdesse il 1° posto e il premio di 10.000 $


domenica 8 novembre 2015

50 siti Unesco da visitare in tutto il mondo #2/25


Efeso-Turchia - Nella lista solo da quest'anno il sito turco, che comprende insediamenti ellenici e romani. A Efeso fu costruito il tempio di Artemide, una delle sette meraviglie del mondo antico (foto: Anadolu Agency)


Val d'Orcia-Italia - Un paesaggio unico al mondo che è anche simbolo dell'integrazione della natura nella città-stato del 14esimo secolo: nella lista Unesco dal 2004, è un'utopia che diventa realtà, oltre a essere il soggetto di innumerevoli sfondi di opere della pittura senese del Trecento (foto: Universal Images Group via Getty)

venerdì 6 novembre 2015

La storia nelle foto di Reuters #13


L'allora segretario generale del Partito Comunista dell'URSS Mikhail Gorbaciov si congratula con un bacio con Erich Honecker dopo la sua rielezione a segretario del comitato centrale del Partito Socialista della Germania dell'Est, 21 aprile 1986. Il Muro di Berlino sarebbe caduto poco più di tre anni più tardi. (REUTERS/Stringer/Files)

giovedì 5 novembre 2015

Henri Cartier-Bresson


La fotografia è il riconoscimento simultaneo, in una frazione di secondo, del significato di un evento.

domenica 1 novembre 2015

Il ventunesimo secolo raccontato in 75 immagini #36

2010. Kiki ha 7 anni mentre viene estratta dalle rovine a seguito del terribile terremoto di Haiti e viene messa tra le braccia della sua mamma