martedì 24 novembre 2015

La storia nelle foto di Reuters #15


Un uomo rimane fermo durante l'avanzata di alcuni carri armati in piazza Tienanmen, a Pechino, il 5 giugno 1989. Il giorno prima molti manifestanti che chiedevano riforme democratiche furono uccisi dall’esercito cinese su ordine del governo di Deng Xiaoping. Nella repressione morirono centinaia di persone, anche se non è mai stato possibile stabilirne il numero preciso (circa 300 per il governo, 3 mila per i familiari delle vittime). La foto è diventata una delle più famose riguardo le proteste di quei giorni. (REUTERS/Arthur Tsang/Files)

Nessun commento:

Posta un commento