domenica 28 giugno 2015

Il ventunesimo secolo raccontato in 75 immagini #23

2005. Houston James di Dallas, sopravvissuto a Pearl Harbor, abbraccia il Sergente Mark Graunke Jr della Marina che ha perso una mano, una gamba e un occhio nel tentativo di disinnescare una bomba in Iraq



venerdì 26 giugno 2015

giovedì 25 giugno 2015

domenica 21 giugno 2015

In cima alle dolomiti con street view

I paesaggi mozzafiato delle Dolomiti, da oggi, possono essere ammirati anche su Street View, grazie ad una serie di immagini panoramiche a 360 gradi.
Un insieme di gruppi montuosi dall’inestimabile valore estetico e paesaggistico senza pari, che oggi può essere visitato anche stando comodamente seduti di fronte al monitor: le Dolomiti debuttano su Street View, con una serie di suggestivi scatti panoramici a 360 gradi realizzati dal team di Google, che permettono a tutti di osservare alcuni dei luoghi iscritti dall’UNESCO nell’elenco dei patrimoni naturali dell’umanità.
Le immagini sono state realizzate con l’ausilio del Trekker, uno speciale zaino dotato di 15 obiettivi in grado di immortalare fotografie ad alta risoluzione, nel periodo compreso tra settembre e dicembre 2014. Un progetto portato avanti dal motore di ricerca in collaborazione con la Fondazione Dolomiti UNESCO, lungo decine di percorsi e sentieri: dalle vette che circondano il Brenta a quelle friulane, passando attraverso cinque diverse province italiane (Belluno, Bolzano, Pordenone, Trento e Udine).
È l’ennesima dimostrazione dell’impegno profuso dal gruppo di Mountain View nella promozione culturale e paesaggistica, attraverso iniziative che consentono a tutti di poter ammirare da vicino luoghi altrimenti raggiungibili solo con lunghi viaggi o faticose spedizioni. La raccolta di immagini relative alle Dolomiti su Street View è ovviamente accessibile sia da browser desktop che su smartphone e tablet.

giovedì 18 giugno 2015

Il ventunesimo secolo raccontato in 75 immagini #22

2005. Agenti di polizia parlano a Kevin Berthia per convincerlo a non gettarsi dal Golden Gate. Da allora è diventato avvocato, si occupa di prevenzione al suicidio, si è sposato e ha avuto dei figli




martedì 16 giugno 2015

Eadweard Muybridge


Solo la fotografia ha saputo dividere la vita umana in una serie di attimi, ognuno dei quali ha il valore di una intera esistenza...

lunedì 15 giugno 2015

Miya Ando


Miya Ando ‘Urushi’ (Lacquer) Series, New Paintings on view through Nov 15, 2014, NYC   (Fonte)

giovedì 11 giugno 2015

La World Gallery di iPhone 6


Ogni giorno, nel mondo, iPhone 6 aiuta a cogliere momenti indimenticabili: ecco quelli che ci piacciono di più. Guarda le immagini, impara qualche dritta, e scopri cosa puoi fare con la fotocamera più amata al mondo.

Link: La World Gallery di iPhone 6

martedì 9 giugno 2015

lunedì 8 giugno 2015

domenica 7 giugno 2015

martedì 2 giugno 2015

Hong Hao




Hong Hao è un fotografo contemporaneo di Pechino dove ha frequentato l'Accademia Centrale di Belle Arti.
L'artista ha iniziato a lavorare con la fotografia nel 1999 e nel 2001, ha iniziato la sua serie più famose: “Le mie cose” . In questa raccolta di opere, Hong scansionato individualmente centinaia di oggetti comuni di uso quotidiano e collocate in composizioni con poco spazio. Gli oggetti sospesi tra spazio e nero, hanno l'aspetto di un caos ordinato.
Nel 2014 è stato selezionato per il Prix Pictet, è ora possibile trovare una sua mostra fotografica nel Museo Nazionale d'Arte .