venerdì 28 febbraio 2014

J.R.R.Tolkien

Lui e i suoi miserabili servi stanno devastando tutto. (...) Siano
maledetti, per ramo e radice! (...) Vi sono deserti pieni di ceppi e
rovi, là dove un tempo udivi il bosco cantare. Io sono rimasto
inattivo. Ho permesso che continuassero. Ma ora deve finire!


J.R.R.Tolkien, Il Signore degli Anelli

Nessun commento:

Posta un commento