sabato 11 gennaio 2014

Karmelo C. Iribarren

il sabato poesia

I Giorni normali

Arrivano e se ne vanno senza lasciare traccia, 
e li vedi allontanarsi sui tetti - e con essi gli anni -, 
e non senti quasi niente, o senti qualcosa di vago, 
che non sai decifrare…

Sono i giorni normali, quotidiani, 
quelli che sembrano passare lontano,

gli assassini dell’amore.


Karmelo C. Iribarren (da Atravesando la noche, 2009)

Nessun commento:

Posta un commento