mercoledì 15 gennaio 2014

Alexandra Boulat

Figlia del fotografo di Life Pierre Boulat e della fondatrice dell’agenzia fotografica Cosmos, Alexandra Boulat è nata nel 1962 a Parigi dove ha studiato grafica e storia dell’arte all’École des Beaux-Arts. Nel 1989 ha intrapreso l’attività di fotoreporter occupandosi soprattutto di conflitti e tematiche sociali. Dal 1991 al 1999, Boulat ha seguito la guerra che ha sconvolto la Croazia, la Bosnia e il Kosovo. Si è poi occupata della caduta dei Taliban in Afghanistan, del conflitto israelo-palestinese, del ruolo della donna nei paesi islamici e dell’invasione dell’Iraq. La sua collaborazione con National Geographic è iniziata nel febbraio del 2000 con un servizio sul Kosovo. Nel 2001 Boulat è stata tra i membri fondatori dell’agenzia VII. Alexandra è morta in seguito a un aneurisma cerebrale nel 2007, all’età di 45 anni.

Nessun commento:

Posta un commento