lunedì 18 novembre 2013

Peter Marlow, in sintonia con le tue stesse emozioni

Si racconta.
Per me la fotografia migliore è quella in cui ciò che più ti interessa, a livello subliminale, è in qualche modo quel che fotografi.
Non neccessariamente deve trattarsi di una grande situazione di guerra o di gente armata o morta; non è indispensabile fotografare eventi. La cosa più importante è cercare di essere in sintonia con le tue stesse emozioni.

Io ho una regola: per quanto possibile, cercare di evitare gli altri fotografi. Se vedo un nugolo di fotografi, normalmente cammino nella direzione opposta. Cerco di trovare un posto dove poter scattare una foto che sia unica.

Spesso è stato notato come non ci siano persone nelle mie fotografie. Ma io voglio veramente che chi osserva senta che c'è sempre una persona coinvolta: la persona potrebbe anche essere appena uscita dall'inquadrature ma è ugualmente molto presente.
La presenza è anche la mia ed è così che io spero di comunicare.

Per ogni fotografia realizzata, penso che la cosa più importante sia svegliarsi al mattino, aver voglia di scendere dal letto e prendere il proprio apparecchio fotografico per uscire a scattare. La firma, lo stile o le sensazioni delle foto non sono in sé dei motivi sufficienti.

Link:     Il Sito   -     Magnum Photos   -     Google Immagini

Nessun commento:

Posta un commento