domenica 4 agosto 2013

Gideon Mendel e la "nuova" Africa


Nato a Johannesburg, Gideon Mendel ha iniziato a lavorare come fotografo nel 1983, e da allora è diventato uno dei nomi di punta del fotogiornalismo mondiale. Come fotografo gli è stato riconosciuto un ruolo determinante durante la liberazione di Nelson Mandela e il passaggio del Sudafrica alla democrazia. Per anni ha raccontato attraverso le sue immagini l’impatto dell’HIV/AIDS in Africa, lavorando in dieci paesi diversi per mostrare i molti modi in cui questa malattia ha distrutto le vite di milioni di persone. Collabora regolarmente con varie testate, tra cui National Geographic, Fortune Magazine, Stern, L’Express, and The Guardian.

1 commento: