domenica 16 giugno 2013

James L. Stanfield, il mondo in foto

Ha lavorato in più di 120 paesi e ha trattato mille temi diversi. Stanfield nasce nel Wisconsin da una famiglia di fotoreporter. Nel 1967, dopo cinque anni al Milwaukee Journal, viene assunto come fotografo interno a National Geographic. Le sue foto hanno raccontato l’incoronazione dello scià di Persia, il saccheggio di un cimitero precolombiano da parte di tombaroli in cerca di oro, il potere e il fascino del cioccolato e la vita nel castello di Windsor in Inghilterra. Ha inoltre realizzato servizi in Siria, Bulgaria, Pakistan, Zimbabwe, Myanmar, Israele, Polonia, Bhutan e Repubblica Ceca, e le sue fotografie compaiono in molti libri. Ha vinto numerosi premi, e tra questi due World Press Photo.

Nessun commento:

Posta un commento