domenica 10 febbraio 2013

Lynsey Addario: il peso della storia


Lynsey Addario vive a Istanbul. È nata il 13 novembre 1973 a Norwalk, nel Connecticut. Nel 1997 ha iniziato a lavorare come freelance per l’Associated Press. Ha lavorato a Cuba, in India, nell’Afghanistan governato dai Talebani, in Pakistan e in Nepal. Nell’aprile del 2001 Addario si è spostata a Città del Messico dove ha lavorato principalmente per il New York Times. Dopo gli eventi dell’11 settembre 2001 è tornata in Asia meridionale per coprire il problema dell’istruzione delle donne afghane. Nel 2003 ha seguito la guerra in Iraq; dal 2004 ha coperto il conflitto in Darfur; ha visitato i campi profughi in Ciad e i villaggi abbandonati e dati alle fiamme in Sudan e ha fotografato gli sfollati e i gruppi di ribelli. Nello stesso anno si è occupata della condizione femminile in Arabia Saudita e di altri servizi in Turchia, Libia, Sudafrica e Libano. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi tra cui l’Award of Excellence 1999 di Pictures of the Year. Nel marzo 2002, la rivista Photo District News l’ha inserita fra i trenta migliori fotografi emergenti del mondo.

Il sito di Lynsey Addario

Nessun commento:

Posta un commento