lunedì 6 agosto 2012

Dennis Stock: bellezza, sofferenza e comicità

Dennis Stock si racconta. Per riuscire a essere un fotografo, devi continuare a muoverti. Il cambio del posto di osservazione da un punto all'altro, la novità del soggetto da fotografare e la tua stessa arroganza nel credere che puoi vederlo in modo diverso dagli altri, sono le linee guida su cui muoverti. L'empatia verso il soggetto gioca il ruolo principale. Cercare la sua essenza nella bellezza, nella sofferenza o nella comicità è fondamentale per alimentare la passione per la fotografia.

Una delle mie principali caratteristiche è di essere competitivo con me stesso. Ovviamente, per ogni diverso tema da trattare esiste un certo numero di specifiche ricerche da mettere a punto, ma nella maggior parte dei casi si tratta di un modo di posizionare te stesso con il giusto soggetto e lasciare che la tua intuizione guidi il tuo occhio dietro la macchina fotografica. Se senti che esiste, potenzialmente, la buona fotografia, allora aspetti, aspetti e aspetti. Poi, in un breve istante, la afferri come un predatore e assapori il momento. I miei saggi fotografici mi sono serviti molto come diari di incontri interessanti, e spesso appaiono in forma di libro - uno splendido modo per conservare il ricordo di quel che sono stato.

Non si tratta di perdere interesse, o affetto, per il bianco e nero, ma di accettare l’importante sfida a realizzare memorabili immagini a colori occupandomi di soggetti non in movimento e di cogliere l'opportunità di astrarre il tutto in un uno stile pittorico. Per me il soggetto, non certo il mercato, decide la pellicola da usare. In entrambi i casi ho sentito che si trattava di una sfida e poi di una grande gratificazione.

La considerazione più importante per chi si occupa di visione è di mantenere uno sguardo "fresco".
Per questo mi piace l'idea di studiare lo sviluppo del movimento e del suono negli anni futuri e ho grandi speranze sulle potenzialità della videocamera come la Leica del futuro.

1 commento:

  1. A settembre tornano gli Sgommati! Gli ultimi a fare satira in Italia: http://video.sky.it/news/gli-sgommati/promosgommaticrisi/v129474.vid

    RispondiElimina