martedì 8 novembre 2011

Roberto Stephenson

Grazie alla sua mostra "Haiti: Fotografie 2000-2010 dove si possono vedere un centinaio delle sue opere, abbiamo l'occasione di conoscere questo grande fotografo Italo-Haitiano.

Primariamente i suoi scatti mettono in mostra il paesaggio e la vita quotidiana di Haiti. Immagini di forte impatto emotivo, dove il gusto estetico sommato a quello poetico riescono a trasmettere sensazioni assai profonde.

Nel suo Porfolio possiamo vedere le bellissime fotografie di panorami e Paesaggi carichi di colori che la natura ha regalato a questa isola. Non meno belli sono i personalissimi Ritratti che Stephenson ha immortalato al popolo haitiano.
Capitolo a parte è invece quello che riguarda il terremoto che ha colpito l'isola nel 2010. Qui la natura non è stata clemente e come è immaginabile le fotografie sono, nella loro bellezza, abbastanza "forti". Basti vedere il "capitolo" Tendopoli per farci un'idea di come Stephenson attraverso le sue foto riesca a trasmettere il dramma di questo popolo.

La mostra per chi fosse interessato e a Villa Ciani, Lugano - dal 22 ottobre 2011 al 26 febbraio 2012.

Nessun commento:

Posta un commento