mercoledì 6 aprile 2011

Frammenti #39

La natura delle cose ama nascondersi.
Temistio, Orazioni

Frammento molto discusso dai filologi: per alcuni fusis è la natura in genere, per altri invece è la natura di ogni singola creatura, ovvero la sua essenza. Adottando quest'ultima interpretazione, potremo dire che la parte migliore di ciascuno di noi non si vede perché resta nascosta. Per i cattolici, e i religiosi in genere, la poarte nascosta è l'anima, per i filosofi è la ragione ultima per cui quella cosa esiste. LDC

1 commento:

  1. Questa definizione di Eraclito è in effetti piuttosto ermetica. Secondo me dovrebbe significare che la natura reale ed essenziale di ogni fenomeno risiede dietro alle apparenze di quello stesso fenomeno e ai suoi effetti visibili.
    Una natura che, più che nascondersi, non è semplicemente vista. Essa è lì, presente e agente, ma alquanto indifferente a coloro che attorno si affaccendano, ignorandone totalmente l'esistenza.
    Ciao e buona giornata Novalis!
    Lara

    RispondiElimina