sabato 19 febbraio 2011

Andrea Franzino

il sabato poesia Vivi crescendo


Nulla v'è di nuovo.
Tutto è stato già visto, pesato.

E allora perché persistiamo
nell'incollar parole?

Perché insistere infine a sognare
perché proseguire e a volte incespicare?

Noi siamo fiumi.
Ed è nella mancanza che possiamo riempirci.

Noi siamo terra.
Ed è nella consistenza che possiamo toccarci.

Noi siamo aria.
Ed è nella ragione che troviamo sicurezza.

Noi siamo uomini.
Ed è nei dubbi che diventiamo saggi.

La vita forse è un viaggio.
A volte semplice, alle volte da capire.

Altre solo da accettare.

Non si è partiti mai, eppure ci avviamo di continuo.

E mai, io spero, arriveremo.

Ma sempre continueremo;

sino a che avremo forza, lacrime o sorrisi.

Noi saremo vivi,
vivi crescendo.

La vita è un viaggio,
ogni singolo istante.

Nessun commento:

Posta un commento