domenica 11 luglio 2010

Joshua Meyer, il coraggio di essere libero


"Per grande arte non s’intende la padronanza tecnica, s’intende l’esplorazione e la scoperta" dice il pittore moderno americano Joshua Meyer in un'intervista del 2002.
L’arte respira, batte, esplora, scopre e fa. La grande arte avviene quando un artista ha il coraggio e la fiducia nel progresso e con esso lui prosegue. In quanto esseri umani, siamo tutti esseri creativi se siamo abbastanza coraggiosi e liberi. Se vogliamo provare cose nuove, se abbiamo il coraggio di affrontare l'ignoto, di esplorare e scoprire il significato di essere vivi”.
Questa è stata ed è la filosofia di Joshua Meyer, pittore Texano che grazie alle innumerevoli recensioni e riconoscimenti si è fatto conoscere negli Stati Uniti e non solo.
Una panoramica dei suoi lavori la trovate nel suo sito.

Nessun commento:

Posta un commento