sabato 8 maggio 2010

Carlo Betocchi

agenda letteraria Consiglio alla madre

La santa vecchiaia è cosí viva
di monumenti caduti, sazia
di civiltà, che il tempo
non può farle piú nulla:

né, se tu hai udito una notte
la voce del babbo chiamarti
di là dal mondo, può
la tua luna oscillare

sui cardini antichi. Il tempo
si compirà, ma sui deserti
sentieri delle tua rughe
lascia che viva la genziana.

1 commento:

  1. Una mamma con gli occhi color genziana...la mia li ha verdi come i boschi.

    Ciao Novalis.

    RispondiElimina