sabato 20 marzo 2010

Rainer Maria Rilke

agenda letteraria

Tutti gli addii ho compiuto. Tante partenze
mi hanno formato fino dall’infanzia.
Ma torno ancora, ricomincio,
nel mio ritorno si libera lo sguardo.

Mi resta solo da colmarlo,
e quella gioia impenitente
d’aver amato cose somiglianti
a quelle assenze che ci fanno agire.

1 commento:

  1. Il distacco dalle certezze è avvenuto. Ora, a partire da quelle assenze,lo sguardo non vedrà più in una sola direzione, ma avrà davanti a sé più prospettive che si incrociano e si scontrano.
    Tempo di metamorfosi, questo, bisogna un po' scavare ma alla fine qualcosa di nuovo salta fuori, almeno proviamoci.
    ciao Novalis.Buona domenica.

    RispondiElimina