sabato 13 febbraio 2010

Nazim Hikmet

agenda letteraria Il più bello dei mari

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.

3 commenti:

  1. E in attesa è più dolce il sentire...

    RispondiElimina
  2. Come lavoretto di centro estivo mia figlia fece una maglietta con questa poesia.
    Siamo sempre in attesa di qualcosa di meglio, e' la nostra natura.
    Peccato che non si inverta anche quando siamo oltre "il giro di boa"
    ciao

    RispondiElimina